PROGETTI FORMAZIONE

Eurolavoro–Afol Ovest Milano promuove la partecipazione a percorsi di formazione anche monitorando e cogliendo costantemente per i propri beneficiari le opportunità di finanziamento attive.

I nostri progetti formativi spaziano da percorsi di riqualificazione professionale, a corsi brevi mirati, a percorsi di formazione permanente e continua.

TECNICHE DI INDUSTRIALIZZAZIONE DEL PRODOTTO E DEL PROCESSO PER IL SETTORE CALZATURIERO LOMBARDO

L’ATS composta dai seguenti partner: ISIS “A. BERNOCCHI” , ASSOCIAZIONE INDUSTRIALE ALTOMILANESE, FONDAZIONE  VINCENZO RONCALLI, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA, EUROLAVORO . ARSUTORIA SCHOOL, ANCI, CONFINDUSTRIA PAVIA E IIS DI INVERUNO propone un CORSO GRATUITO, della durata di un Anno Scolastico (2017/2018) per 25 giovani di ambo i sessi con l’obiettivo di formare figure tecniche da impiegare nei processi produttivi del settore calzaturiero, con particolare al prodotto di punta del settore in Lombardia: la scarpa elegante da donna.

 

FIGURA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO

La figura professionale in esito al precorso, il Tecnico per l’industrializzazione del prodotto e del processo per il settore calzaturiero lombardo, pur richiamandosi ad un quadro nazionale degli standard professionali, risponde ad un fabbisogno professionale evidenziato dalle aziende del settore e testimoniato dalla presenza, nella partnership, delle Associazioni di rappresentanza delle imprese (CONFINDUSTRIA ALTO MILANESE, CONFINDUSTRIA PAVIA e ASSOCALZATURIFICI) e dalla collaborazione con una delle più importanti Scuole per la formazione dei modellisti di calzature, ARSUTORIA SCHOOL. Il profilo individuato afferisce a processi di lavoro chiave della filiera produttiva (progettazione, realizzazione e successiva commercializzazione) e possiede una propria coerenza interna che si rintraccia nella caratterizzazione territoriale del settore (i distretti calzaturieri di Parabiago e Vigevano), nell’individuazione dei processi strategici in cui l’innovazione tecnologica è un fattore competitivo (Industria 4.0 e sperimentazione nell’ambito del progetto Pavia 2020) e nella scelta di metodologie didattiche fortemente basate sull’apprendimento esperienziale (ore di stage, alternanza e laboratori in misura superiore all’80%).Le aziende direttamente interessate al progetto (una ventina) si sono dimostrate disponibili ad impegnarsi fin d’ora ad ospitare tirocini formativi impegnativi per i 25 partecipanti ed oltre 20 risultano essere le previsioni di assunzione da parte dei medesimi soggetti che si sono impegnati a collaborare nella fase di alternanza scuola lavoro.

 

REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL PERCORSO IFTS:

  • Età compresa tra 18 e 29 anni compiuti alla data di avvio del corso;
  • Residenza o domicilio in Lombardia;
  • Formazione:diploma di istruzione secondaria superiore o, in alternativa, diploma professionale di tecnico di cui al decreto legislativo 17/10/2005 n.266, ovvero attestato di competenza di III livello europeo conseguito nei corsi IFP antecedenti all’anno formativo 2010/2011;
  • ammissione al V anno di percorsi liceali;
  • assolvimento dell’obbligo di istruzione congiuntamente all’accreditamento di competenze acquisite in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro;
  • per i titoli di studio rilasciati in paesi extra-­comunitari: dichiarazione di valore del titolo di studio rilasciato dalla rappresentanza diplomatico consolare italiana nel paese al cui ordinamento appartiene la scuola che ha rilasciato il titolo;
  • per titoli conseguiti negli stati membri dell’Unione Europea, dello spazio economico europeo e nella confederazione svizzera, traduzione asseverata.

 

STRUTTURA DEL CORSO

  • Ore d’aula/laboratorio: 560
  • Ore di tirocinio: 460
  • Durata: da ottobre 2017 a luglio 2018 -­ Frequenza dal lunedì al venerdì
  • Certificazione rilasciata: Specializzazione Tecnica Superiore (a seguito del superamento della prova finale e al raggiungimento del almeno il 75% delle ore di frequenza). Sede principale del corso: ISIS BERNOCCHI, Via Armando Diaz, 2, 20025 Legnano MI -­ Ulteriori sedi per attività laboratoriali: ARSUTORIA, Via Ippolito Nievo, 33 a Milano, CIMAC C.so G. Brodolini, 19 a Vigevano (PV), SHOESTYLE LAB presso il Castello Sforzesco di Vigevano.

 

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

La domanda di ammissione al corso (contenente l’autocertificazione relativa ai dati anagrafici, all’indirizzo e al recapito telefonico, al titolo di studio e la seguente dichiarazione “Autorizzo l’A.T.S. al trattamento dei miei dati personali ai sensi della legge 196/03” – il modello è disponibile su richiesta e disponibile sul sito dell’Istituto capofila -­ www.isisbernocchi.gov.it) deve essere presentata entro il 20/09/2017 al seguente indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , al quale è possibile anche chiedere maggiori informazioni sul corso. L’ammissione è subordinata al superamento di un colloquio di orientamento e selezione, che si terrà presso la sede del corso, secondo le modalità che saranno comunicate agli interessati.

Scarica il modulo di iscrizione

Scarica il bando

 

Rete per il settore Calzaturiero

febbraio 2015 - settembre 2015

Raccogliendo i successi, in termini di efficacia formativa e di inserimento lavorativo, delle precedenti esperienze progettuali, Eurolavoro-Afol Ovest Milano sta gestendo, grazie ad un finanziamento di Regione Lombardia, un progetto che vuole rispondere alla richiesta di professionalità espressa dalle aziende del settore calzaturiero. Il progetto si struttura in due macroazioni:

  • Intervento formativo d’aula di 80h di introduzione al settore calzaturiero rivolto a giovani interessati ad acquisire professionalità nella produzione di calzature di elevata qualità tipica del Made in Italy. Tale formazione ha riguardato: la merceologia, i processi produttivi nel settore calzaturiero, le fasi di realizzazione della calzatura (dalla progettazione alla realizzazione), l’organizzazione aziendale, la comunicazione e la sicurezza (16h formazione generale e specifica per il settore calzaturiero in base all'accordo Stato-Regioni). Il percorso formativo per 23 giovani aderenti al progetto si sta completando con un periodo di tirocinio in produzione presso aziende leader del settore.
  • Percorsi di orientamento (counseling, bilanci di competenze, tecniche di ricerca attiva, scouting e promozione del book profile) per fornire un supporto qualificato alla ricollocazione professionale di 11 adulti con pregresse esperienze nel settore calzaturiero.

Guarda i video profile realizzati all'interno del progetto.

 

 

Hotel Front Office & Reservation Agent

febbraio 2015 - aprile 2015

Il corso ha formato professionisti in grado di gestire il servizio di accoglienza e ricevimento di clienti presso strutture ricettive di medio-alto profilo in tutte le fasi del servizio: dal primo contatto, alla prenotazione, al check-in e check-out, alla rilevazione della soddisfazione. Nello specifico il corso si è articolato nei moduli: orientamento al cliente (dal concetto di servizio al vivere un’esperienza); organizzazione e tecnica alberghiera; elementi di marketing dei servizi ricettivi; procedure di prenotazione (check in e check out); rilevazione della customer satisfaction; lingua inglese.

Guarda il video promozionale realizzato a conclusione del progetto.

 

Operatore macchine a cnc

marzo 2015 - aprile 2015

il corso è finanziato da Regione Lombardia e realizzato in collaborazione con l’Istituto Marcora di Inveruno. Rivolto a persone in cig, mobilità e disoccupate, ha fornito ai partecipanti competenze nel controllo delle fasi di lavorazione della macchina cnc e nella manutenzione ordinaria delle macchine cnc.
I corsisti hanno avuto modo di approfondire la lettura del disegno meccanico anche con l’uso del cad, la pratica nella realizzazione di lavorazioni con macchine utensili sia tradizionali che cnc e di acquisire basi di pneumatica ed elettrotecnica. Hanno inoltre acquisito gli attestati relativi alla formazione generale e specifica dei lavoratori in base al decreto legislativo 81/2008 e all’accordo Stato Regioni del 21/12/2011

 

Operatore addetto alla gestione del magazzino e della logistica integrata

marzo 2015 - aprile 2015

Il corso è finanziato da Regione Lombardia e che mira a formare professionisti in grado di gestire la movimentazione interna di magazzino e il monitoraggio delle merci. Il corso ha consentito ai partecipanti di ottenere l’attestato di Lavoratori addetti alla conduzione di carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo, in base al decreto legislativo 81/2008 e all’accordo Stato Regioni del 21/12/2011.
I corsisti hanno inoltre acquisito competenze nell’utilizzo del software gestionale Zucchetti per il magazzino e nell’applicare modalità e procedure per la verifica delle giacenze, l’inventario, la registrazione delle rimanenze e la valutazione delle scorte.

 

RICOLLOCAZIONE IN AZIENDE CALZATURIERE

novembre 2013 – febbraio 2014

Raccogliendo l’esperienza e il successo del progetto ‘Partiamo con la scarpa giusta’ finanziato da Fondimpresa, Eurolavoro–Afol Ovest Milano, in collaborazione con Confindustria Alto Milanese, ha rinnovato la proposta di riqualificazione nel settore calzaturiero mirando alla formazione di persone disoccupate nelle figure professionali di Orlatori/trici di calzature e Addetti/e alla manovia.

Il percorso formativo di 340h ha alternato momenti d’aula che hanno consentito ai partecipanti di conoscere l’organizzazione e la merceologia del settore calzaturiero con momenti di 'training on the job' presso le aziende aderenti in cui hanno acquisito le competenze per gestire alcune delle fasi essenziali del processo di produzione della scarpa.

Alla fine del percorso formativo il 79% dei partecipanti ha trovato collocazione!

 

Comunicato stampa

 

ASSISTENTE FAMILIARE

novembre 2012 – marzo 2013

Il progetto si è sviluppato a partire dalla necessità da parte del Comune di Legnano di rispondere alla crescente richiesta di aiuto economico presso i propri servizi sociali. Da qui il coinvolgimento della nostra Agenzia che, grazie alla sua pluriennale esperienza nelle politiche del lavoro, dell’orientamento e della formazione, ha proposto alcuni corsi di formazione riqualificanti tra cui quello più impegnativo (160 ore) di ‘Assistente Familiare’

Comunicato Stampa

 

OPERATORE DI SERVIZIO ALBERGHIERO

ottobre 2012 – dicembre 2012

Il corso ha formato addetti ai servizi di bar (colazione, happy hour, snack, caffetteria e piccola cucina) e al servizio ai piani. Il profilo professionale che ne deriva può trovare lavoro non solo presso alberghi, ma anche presso pubblici esercizi, aziende di pulizie, ecc...
Il corso ha previsto alcune ore destinate al primo soccorso, alla filiera del caffè, alla lingua inglese, alla conoscenza dei vini e delle birre, alla piccola cucina e alla sicurezza.
Il corso è stato impostato in modo tale da agevolare il più possibile la ricollocazione nel mondo del lavoro sia grazie alla qualità della formazione offerta ai corsisti, sia per la professionalità dei docenti (tutti provenienti dal mondo del lavoro), sia per il forte legame con alcune aziende del territorio che hanno permesso di offrire la formula ‘training on the job’.

Comunicato Stampa
Comunicato Stampa

 

OPERATORE CONTABILE

ottobre 2012 – dicembre 2012

Il corso ha fornito competenze in contabilità di base e generale, nei sistemi finanziari e analisi dei mercati, nel controllo di gestione. Previsto nel corso il rilascio del patentino ECDL che qualifica il profilo professionale per le competenze acquisite nell’utilizzo di office.
Il corso è stato impostato in modo tale da agevolare il più possibile la ricollocazione nel mondo del lavoro sia grazie alla qualità della formazione offerta ai corsisti, sia per la professionalità dei docenti (tutti provenienti dal mondo del lavoro), sia per il forte legame con alcune aziende del territorio

Comunicato Stampa

 

PARTIAMO CON LA SCARPA GIUSTA

dicembre 2011 – aprile 2012

Decisamente notevole il risultato al quale si è giunti con il progetto ‘Partiamo con la scarpa giusta’promosso da Eurolavoro-Afol Ovest Milano e finanziato da Fondimpresa: il 100% dei partecipanti hatrovato lavoro ricollocandosi nel settore calzaturiero.

Certo, ‘partire con la scarpa giusta’ non è stato semplice per i sei lavoratori in mobilità che hanno aderito al progetto: per loro ha voluto dire accettare una scommessa investendo il proprio tempo per imparare un nuovo mestiere. Alla fine del corso di formazione, a seguito di un assessment in cui sono stati coinvolti esperti anche aziendali, è stato rilasciato ai partecipanti un attestato relativo alle competenze acquisite.

Tutti e sei i lavoratori in mobilità hanno trovato lavoro.

 

Comunicato Stampa